Carboni Attivi
La sostituzione periodica dei Carboni Attivi è ormai un obbligo di legge per tutti i Ristoratori. Inoltre, è necessaria per la preservazione e l'efficienza degli impianti stessi. Il Carbone Attivo è parte integrante di un buon Impianto di Aspirazione e Filtraggio. Il più delle volte viene applicato nel settore della Ristorazione e Delle industrie che impiegano solventi, pitture e colle per i loro processi produttivi. Il Carbone filtra l'aria e i vapori dopo che sono stati già filtrati precedentemente da altri tipi di Filtri, tra i quali: Filtri Acrilici, Filtri a tasche, Filtri Elettrostatici.
I Filtri
filtri con carboni attivi
Lo scopo dei Filtri  è l'assorbimento degli odori generati in base al campo di impiego ma la loro funzione primaria è trattenere particelle più piccole che sono passate fino a quel punto
e spaziano dalla cottura di pietanze in cucina alla verniciatura di materiali o al trattamento di plastica, stoffa, metalli e altro ancora.
Sostituzione Carboni
sostituzione carboni
Quando si sostituisce il carbone nelle celle contenitrici bisogna lavare accuratamente quest'ultime per evitare che il nuovo carbone vada ad imbrattarsi subito per colpa dei residui accumulati sui contenitori stessi. In base al tipo di impiego, i Carboni Attivi si sostituiscono a cadenze trimestrali, semestrali o massimo annuali.